Intro

Droga, carcere, morte. Tre punti tatuati sulla pelle.
Tre alternative obbligate per i pandilleros, i ragazzi delle bande di strada latinoamericane.

Due le gang più efferate: la Mara Salvatrucha 13 e la Barrio 18. Organismi criminali in rapida espansione, a livello transnazionale, con avamposti in tutto il mondo.
Bande simili ma contrapposte, legate da un’insanabile rivalità che insanguina le periferie urbane, da El Salvador a Los Angeles.

I pandilleros vengono reclutati giovanissimi e gettati nella mischia in sanguinose battaglie per il controllo del territorio. Spacciano, si drogano, rubano, uccidono, e molti non hanno nemmeno vent’anni. Abbandonati da tutti, ricercati dalla polizia, la loro è una Vida Loca, folle e sregolata, sospesa tra l’illegalità e la morte.

Questo è un viaggio dentro e fuori il loro mondo, per guardare in faccia questi “famigerati” adolescenti.

Un documentario di Stefania Andreotti (Aplysia, 2007).


Trailers



News

Qui potete trovare le ultime notizie sul documentario...

giovedì 13 novembre 2008

Vida Loca: articolo sulla rivista Barrio

Il numero di Novembre della rivista di free press "Barrio" dedica ampio spazio al fenomeno delle gang di strada latinoamericane. In una lunga intervista a Stefania Andreotti, la giornalista Clio Pedone analizza alcuni aspetti della vita nelle gang, con particolare attenzione all'espansione europea delle pandillas.
La rivista cartacea è distribuita gratuitamente in oltre 1.500 luoghi della città di Roma, ma per chi volesse leggere l'articolo completo, a questo inirizzo è disponibile anche una versione in formato elettronico (pdf) del mensile:
http://www.barrioroma.com/barrio/foto/sf081113174749.pdf

domenica 2 novembre 2008

Vida Loca: articolo su "La Gazzetta dello Sport"

Il documentario di stefania Andreotti è stato citato in un articolo sulle bande centroamericane apparso sulla gazzetta dello sport il 1° Novembre 2008. L'articolo è a firma di Antonio Castaldo.
Eccone un estratto:

In periferia menano: sono le latin gang. Crescono pure in Italia le bande di ragazzi sudamericani. [...] Al fenomeno la giovane film maker ferrarese Stefania Andreotti ha dedicato un documentario, Vida Loca, a cui la scorsa settimana è stato attribuito il Premio Libero Bizzarri. « Per due mesi ho vissuto in Messico, a stretto contatto con una di queste bande - spiega Stefania - e devo dire che la loro realtà è molto diversa da quella delle pandille italiane. Lì per essere ammessi nella MS13 bisogna superare 13 secondi di violento pestaggio, 18 secondi per la Barrio 18. In Italia basta un tatuaggio e fai già parte della famiglia».

Per leggere l'articolo completo:
http://archiviostorico.gazzetta.it/2008/novembre/01/periferia_menano_Sono_Latin_gang_ga_10_081101101.shtml

lunedì 20 ottobre 2008

Vida Loca vince il Premio Libero Bizzarri: articolo su "Il Resto del Carlino"


San Benedetto, 20 ottobre 2008 - "Questo festival ha un valore immenso per me perché porta il nome del mio grande amico Libero Bizzarri. Nei momenti di smarrimento, di difficoltà, lui mi era sempre vicino e mi dava la spinta per andare avanti''.

Si è espresso così, con parole di ringraziamento e rammarico, il grande regista Mario Monicelli, uno degli ultimi 'grandi vecchi' del cimena italiano che, sabato sera non ha potuto partecipare alla serata finale della Rassegna Libero Bizzarri. Una Rassegna che proprio a lui aveva deciso di assegnare, assieme a un altro grande cineasta, Villi Hermann, il premio alla carriera. Presente, invece, il regista svizzero che, nel ringraziare i direttori artistici, Massimo Consorti e Fabrizio Pesiri per il riconoscimentoi, ha avuto parole di ammirazone per l’intera manifestazione.

Poi le premiazioni dei vincitori 2008 del concorso 'Italia Doc': al primo posto, ex equo, 'Stranieri in patria' di Roberto Citran e Gianni Ferraretto e 'Vida Loca' di Stefania Andreotti. Al secondo posto, ancora una volta ex aequo, 'Code di lucertola' di Valentina Giovanardi e 'Boccioli di rabbia. Dieci giorni con Rawa' di Michela Guberti,Il Premio speciale della giuria è andato invece a 'Lo stato di eccezione' di Germano Maccioni...

Per l'articolo completo:
http://ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com/ascoli/2008/10/20/126752-omaggio_monicelli_hermann.shtml#

domenica 19 ottobre 2008

Vida Loca vince il Libero Bizzarri: agenzia Ansa


Cinema: Premio Bizzarri alla carriera a Hermann e Monicelli.
Ex aequo Citran e Ferraretto e S. Andreotti per documentario.

(ANSA) - SAN BENEDETTO DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 19 OTT - Vida Loca, di Stefania Andreotti, e Stranieri in patria, di Roberto Citran e Gianni Ferraretto hanno vinto ex aequo il Premio Libero Bizzarri. La 15/a rassegna del documentario si e' conclusa ieri sera a San Benedetto del Tronto. Due i premi alla carriera, al regista svizzero Villi Hermann e a Mario Monicelli, che, colpito dall'influenza, non ha potuto ritirarlo. Il Premio speciale della giuria e' andato a Lo stato di eccezione di Germano Maccioni, un film sulla strage di Marzabotto.(ANSA)

http://www.ansa.it/site/notizie/regioni/marche/news/2008-10-19_119280230.html

sabato 18 ottobre 2008

Vida Loca vince il Premio Libero Bizzarri

Vida Loca vince la quindicesima edizione del Premio Libero Bizzarri (primo posto ad ex aequo con “Stranieri in patria”, di Roberto Citran e Gianni Ferraretto).
Questa la motivazione che ha accompagnato l'assegnazione del premio: “Per il coraggio con il quale l’autrice, operando in condizioni di estremo pericolo personale, è riuscita a cogliere una situazione di profondo degrado sociale a un costo produttivo chiaramente low budget”.
La giuria, presieduta da Ugo Gregoretti, ha assegnato due premi alla carriera al regista svizzero Villi Hermann e a Mario Monicelli e un premio speciale a “Lo stato di eccezione”, di Germano Maccioni.

Nella foto: un momento della premiazione

Per maggiori informazioni:

sabato 11 ottobre 2008

Vida Loca - Best DOC @ Sedicicorto

Vida Loca si aggiudica il premio Best DOC alla quinta edizione del Forlì International Film Festival Sedicicorto, piazzandosi al primo posto nella sezione documentari.

Per maggiori informazioni:
http://www.sedicicorto.it

Per la lista completa dei premi e delle menzioni:
http://www.sedicicorto.it/ampcgi/pb.php?sid=1a49e8edfa1a449ef09fdd68c0faca55&tid=42&wl_act=wl_download&wl_art=59&wl_att=8f176f188f85019a2da64c5961e5fbf5

mercoledì 8 ottobre 2008

Vida Loca @ Jihlava IDFF

Vida Loca è stato selezionato tra le opere in concorso al dodicesimo Jihlava International Documentary Film Festival, che si svolgerà a Jihlava (Rep. Ceca) dal 24 al 29 Ottobre 2008. Incrociamo le dita!
Per maggiori informazioni:
http://www.dokument-festival.cz

martedì 7 ottobre 2008

Vida Loca @ Premio Libero Bizzarri

Il documentario di Stefania Andreotti è stato selezionato tra le 18 opere in concorso al Premio Libero Bizzarri. L'importante rassegna organizzata dalla Fondazione Libero Bizzarri per la ricerca sulla comunicazione e sulle arti cinematografiche avrà luogo a San Benedetto del Tronto dal 10 al 18 Ottobre 2008.
http://www.fondazionebizzarri.org/

venerdì 12 settembre 2008

Vida Loca @ Sedicicorto

Il documentario di Stefania Andreotti sulle gang di strada latinoamericane partecipera' alla 5a edizione del Festival Sedicicorto (sezione DOC). L'evento si terrà dal 6 al 12 Ottobre 2008 a Forlì. E' il quinto Festival che seleziona Vida Loca tra le opere in concorso. Per maggiori informazioni potete visitare www.sedicicorto.it.

venerdì 15 agosto 2008

Le maras in Italia

Milano, 14 Agosto 2008: le bande di strada del Centro America sono già arrivate anche in Italia. Feroci scontri nel milanese tra Mara Salvatrucha e Barrio 18. Apprendiamo la notizia da un articolo de Il Giorno. Per leggere la notizia completa sui primi avvistamenti delle famigerate gang latine nell'hinterland meneghino potete visitare questo link: http://ilgiorno.ilsole24ore.com/milano/2008/08/14/111540-feroci_scontri_bande_milanese.shtml

domenica 10 agosto 2008

Vida Loca @ Cortoinmente


Vida Loca sarà proiettato il 29 Agosto 2008 a Ladispoli (Roma), all'interno della prima edizione della rassegna Cortoinmente.
Per maggiori informazioni:
http://www.cortoinmente.com/

mercoledì 23 luglio 2008

Vida Loca @ Molisecinema

Vida Loca è stato selezionato per il concorso Frontiere del Film Festival MoliseCinema. La manifestazione si terrà dal 5 al 10 Agosto a Casacalenda (CB). Si tratta del quarto Festival che seleziona Vida Loca tra le opere in concorso.
Per maggiori informazioni su MoliseCinema potete visitare questo link: www.molisecinema.it

domenica 20 luglio 2008

Vida Loca recensito su "Il Cinemante"

Citiamo qui di seguito la positiva recensione scritta da Raffaele Rivieccio e apparsa sul sito "Il Cinemante":

Complimenti alla maestria registica di Stefania Andreotti ed al suo documentario La vita loca realizzato in Messico sulle bande di pandilleros, quasi delle sette malavitose che dai loro nuclei latino-americani stanno espandendosi in tutto il mondo sulle rotte della droga ma anche di uno spirito dei tempi che sulle fasce sociali più marginali e disperate agisce secondo psicologie similari ovunque.

La delinquenza giovanile che la Andreotti racconta dall’interno – in un arrischiato reportage che segue le vere regole del giornalismo preinternautico – non è troppo distante da quella che Garrone ha mostrato in Gomorra. La tecnica di ripresa e di montaggio del documentario sono così veloci e ad incastro che i ragazzi delle bande sembrano personaggi di uno dei recenti videogame di violenza urbana, ritmati da musiche droganti e ipnotiche.

Una regia, quella della Andreotti, quasi frenetica, una Pizzica di frammenti iconici che restano impressi come gli occhi lisergici dei ragazzi in buio verdino ed infernale della camera notturna. Il virtuosismo della regia non genera empatia in questi giovani condannati ad una morte prematura ma che esprimono in un modo come un altro, in fondo, la loro ribellione all’arrendersi ad uno mondo dalle gerarchie immutabili.

Fonte: http://www.ilcinemante.com/dettaglio.asp?id=2504

giovedì 12 giugno 2008

Vida Loca su Fuoriluogo

Il documentario di Stefania Andreotti è stato segnalato da Fouriluogo, un importante sito d'informazione (nonchè inserto mensile de "Il Manifesto"), che si occupa prevalentemente di antiproibizionismo, politiche sulle droghe e carceri. Seguendo questo link potete accedere all'articolo su Vida Loca.

mercoledì 11 giugno 2008

Vida Loca passa le prime selezioni!

Tra giugno e luglio del 2008 Vida Loca parteciperà (in concorso) a tre importanti festival internazionali. Questi i nomi delle rassegne e le date delle proiezioni:

Arcipelago
16° Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini
13 GIUGNO 2008, ore 20:30
18 GIUGNO 2008, ore 22:30
Multisala Intrastevere - Vicolo Moroni 3A, Roma
www.arcipelagofilmfestival.org

A corto di donne
IV Rassegna di cortometraggi al femminile
27 GIUGNO 2008 ore 17.00 (ingresso libero)
Multisala Sofia – Via Carlo Rosini 12, Pozzuoli (NA)
http://www.acortodidonne.it/

Artfilm
16th Slovak International Film Festival
Trencianske Teplice / Trencin
DAL 27 GIUGNO 2008
AL 6 LUGLIO 2008
(programma in allestimento)
http://www.artfilm.sk


Per maggiori informazioni potete visitare i siti dei Festival.

domenica 13 aprile 2008

Colonna sonora

Da oggi è scaricabile la colonna sonora del documentario.
Buon ascolto!

...Scaricala adesso!

martedì 29 gennaio 2008

Honduras, gang in clinica per cancellare i tatuaggi

Fonte: Reuters / La Repubblica
Una dolorosa terapia laser per cancellare i tatuaggi che segnano l'appartenenza alle diverse gang. Quei segni che prima erano esibiti con orgoglio, diventano una condanna o quantomeno un ostacolo per chi vuole emigrare negli Stati Uniti e cambiare vita: per questo sono sempre di più i membri delle bande criminali che in Honduras vanno in clinica per cancellare quei "marchi", prima di tentare il salto verso gli USA.
Guarda la gallery fotografica...